Il nostro Network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels/Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti/Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | Youtube | Google+ | iPhone | Android | Windows Phone |
Venerdì 17 Agosto 2018

Ognissanti 2012 – Quattro giorni alla scoperta dell’Umbria

 Inizia novembre e l’Umbria si veste del suo abito migliore offrendo al turista e al residente l’opportunità di scoprire il meglio della tradizione storica, culturale, artistica ed anche gastronomica del cuore verde d’Italia.

Quest’anno Ognissanti sarà un’occasione particolarmente propizia per chi vorrà passare il ponte in Umbria; infatti, la festività cadrà il giorno di giovedì aprendo la possibilità di un lungo ponte di ben quattro giorni.

Questo lungo fine settimana festivo sarà sicuramente un valido argomento per visitare le meraviglie dell’antica terra umbra tenendo anche conto che durante il ponte di Ognissanti verranno celebrate significative manifestazioni enogastronomiche legate ai tipici prodotti locali.

Proprio il 1° Novembre 2012 partirà la 15ma edizione di Frantoi Aperti, la kermesse regionale dedicata al tipico Olio Dop Umbria. Daranno il loro contributo 12 Comuni e 32 frantoi aderenti alla Strada dell’Olio Dop Umbria.

Sarà un susseguirsi di degustazioni, visite guidate, eventi culturali ed artistici,  esposizioni sagre, concerti e spettacoli che avranno come cornice le più belle piazze e i più antichi palazzi umbri.

Il primo weekend della kermesse, che coincide col ponte di Ognissanti, sarà molto goloso e vedrà in prima fila alcune delle più belle città umbre.

Ad aprire i battenti sarà Assisi con “Unto – Unesco - Natura – Territorio – Olio” che durerà dal primo al quattro novembre; mentre tra il 3 e il 4 del mese si metterà in luce Spoleto con “Frantoi Aperti a Spoleto”.

La manifestazione fornirà sicuramente lo spunto per visitare le due città umbre accomunate da una storia molto antica e da una notevole ricchezza artistica, religiosa e culturale.

Si potrà ammirare la migliore espressione dell’arte romana in Umbria osservando il Duomo di Minerva, l’ Anfiteatro Romano ad Assisi e la Casa Romana, il Ponte delle Torri  e l’arco di Druso a Spoleto.

Si potrà attingere alla magnifica arte sacra umbra nella basilica di San Francesco, nell’Eremo delle Carceri ad Assisi ed anche nel Duomo di Santa Maria Assunta di Spoleto. Si potrà ammirare la magnifica Rocca Albornoziana e l’altrettanto importante Rocca Maggiore. Si contempleranno le opere di Giotto ad Assisi e di Pinturicchio a Spoleto.

Le due città inoltre sono vicine tra loro e ben collegate dalla superstrada ss75, quindi anche logisticamente sono molto accessibili, e grazie alla presenza di questa comoda superstrada, il weekend potrà essere arricchito con qualche bella escursione.

Alcuni suggerimenti possono essere il palazzo Trinci di Foligno oppure i cicli pittorici di Pinturicchio a Spello e se il clima sarà clemente, anche una puntata presso le Fonti del Clitunno di Carducciana memoria.

Ad Assisi ci sono alberghi molto adatti per l’ occasione:

  • Hotel le Grazie Via Madonna Delle Grazie 11 – Assisi. Confortevole dimora economicamente accessibile.
  • Giotto Hotel e Spa Via Fontebella, 41 – Assisi. Albergo dotato di una delle spa più carine dell’Umbria
  • Hotel Berti Piazza San Pietro 24 – Assisi. Economico e suggestivo
  • Dal Moro Gallery Hotel Via G. Becchetti, 2 – Assisi. Importante albergo di grande pregio.

Mentre a Spoleto possiamo trovare:

  • Residenza Eremo delle Carceri Monteluco Spoleto. Perchi vuole unire alla visita culturale anche il piacere di immergersi nella tipica natura umbra
  • Hotel Clitunno Piazza Sordini 6 – Spoleto dove respirare l’atmosfera della città dei due mondi.

 

Matteo Morrone Berlingò

Invia una domanda