Il nostro Network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels/Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti/Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | Youtube | Google+ | iPhone | Android | Windows Phone |
Martedì 16 Gennaio 2018 Meteo: Meteo

Monte Cucco: sopra, sotto e sulla terra

Uno spettacolo e una suggestione superiore alle aspettative”. E’ il commento entusiastico della gran parte degli escursionisti che hanno vissuto l’esperienza unica di un’escursione guidata all’interno della Grotta del Monte Cucco, una cavità sotterranea tra le più profonde d’Europa, visitabile per un tratto di 700 metri.

Il Parco del monte Cucco comprende una porzione di territorio compreso tra i comuni di Costacciaro, Sigillo, Fossato di Vico e Scheggia Pascelupo. Monte Cucco e il suo territorio colpiscono per la varietà dell’ambiente naturale, che si manifesta con caratteri di eccezionalità e con un grado di conservazione raramente presente in altre zone appenniniche.

Un ricco ventaglio di proposte viene offerto dall’escursionismo a piedi, a cavallo, in mountain bike, in grotta e forra, alla possibilità di recente introduzione, di voli in doppio su deltaplano o parapendio biposto. L’intento è di far conoscere le eccellenze naturalistiche del territorio e di valorizzare nel contempo gli organismi (associazioni e cooperative) che offrono al suo interno, per tutto l’anno, un servizio qualificato di visite guidate.

Al visitatore attento alla qualità dell’ambiente e dei servizi, viene così offerto un “assaggio” di ciò che il Parco può dare per tutta la durata dell’anno.

Esperienze indimenticabili di trekking, discesa in forra e in grotta, battesimo dell’aria, vengono vissute in un contesto di stupefacente bellezza.

La notorietà del Parco del Monte Cucco è oggi giustamente legata alla possibilità di visita della Grotta del Monte Cucco, attraverso un percorso fruibile anche da persone non esperte di speleologia, grazie ad un complesso sistema di passerelle e scale. Tuttavia, accanto a tale opportunità, esistono infiniti altri modi per vivere il Parco: lungo la bella rete dei sentieri di varia difficoltà, sulle rotte dell’aria, e nelle viscere inesplorate del sottosuolo, precluse ai più.

Info per visite guidate nella Grotta del monte Cucco: 075.917.10.46 – http://www.grottamontecucco.umbria.it/.

Invia una domanda