Il nostro Network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels/Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti/Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | Youtube | Google+ | iPhone | Android | Windows Phone |
Martedì 16 Gennaio 2018 Meteo: Meteo

Foligno, centro de lu munnu

Scorcio di Foligno

Suggestivo scorcio di Piazza della Repubblica a Foligno

Passateci il titolo di questo post palesemente dialettale, per parlarvi dell’essenza di Foligno e di come ama autodefinirsi, vista la posizione geografica e una discreta dose di vanità. La città si trova nella Valle Umbra, gode di una fama nazionale, nel bene e nel male, e soprattutto offre luoghi storici da ammirare e manifestazioni di grande importanza.

Foligno è già un centro urbano nel periodo antecedente l’arrivo dei Romani, costituito dalle popolazioni locali umbre. L’influenza romana si nota ancora nella costruzione dell’urbe, basata su direttrici perpendicolari. I romani costruirono quattro ponti sul fiume Topino, che tuttora rimangono nella città. Foligno divenne un libero comune e poi signoria sotto i Trinci, entrando però nella sfera d’influenza politica dello Stato Pontificio, sotto il quale rimase fino all’Unità d’Italia. Storicamente rilevanti sono le guerre contro la vicina Perugia.

Foligno può mostrare ai turisti una serie di attrattive storico-artistiche all’interno del centro storico. Partendo dalla Piazza della Repubblica, fulcro della città, si può ammirare la Cattedrale di San Feliciano, con la facciata in stile romanico. Poco distante si erge il Palazzo Trinci, sede dell’antica e omonima famiglia che esercitò il potere politico prima di rientrare sotto lo Stato della Chiesa. Molto antica è, poi, la Chiesa di Santa Maria Infraportas, risalente all’undicesimo secolo.

La città di Foligno è famosa anche per la Giostra della Quintana, torneo cavalleresco che si svolge a giugno e a settembre, disputato tra i dieci rioni in cui era anticamente diviso lo spazio urbano.

Negli ultimi anni, ambientata proprio nelle tipiche taverne rionali, si svolge la kermesse gastronomica I Primi d’Italia, rinomata in tutta Italia per la concentrazione di chef ed esperti gastronomici.

Finiamo questa breve rassegna su Foligno, parlando dell’espressione che le viene spesso affibbiata, cioè quella di “centro de lu munnu”. Per ragioni geografiche, Foligno è stata identificata come il centro della nostra penisola, e quindi del globo. C’è, addirittura, una delibera comunale del 2008 che indica il punto preciso della città, a voler sottolineare l’orgoglio dei folignati a essere al centro del mondo, e dell’attenzione!

Scegliete le migliori strutture tra gli alberghi di Foligno, per un soggiorno indimenticabile.

Tag: , , , , ,

Invia una domanda